Documenti che iniziano con V

Visita guidata ai portinnesti per i vitigni Lambrusco Salamino e Lambrusco di Sorbara

Visita guidata Pomodoro da industria in epoca precoce (PC)

Visita guidata Pomodoro da industria in epoca tardiva PR

Visita guidata Pomodoro da industria in epoca tardiva

Visite guidate Pomodoro da industria in epoca precoce

Anche quest'anno si sono svolte le tradizionali visite guidate alle prove sperimentali di confronto varietale di pomodoro da industria in epoca precoce, promossa dal CRPV e realizzate dalle aziende sperimentali (Az. Marani (Ra) - Az. Stuard (Pr) - Az. Tadini (Pc)).
'innovazione varietale è un tema particolarmente sentito sia per i riflessi produttivi che per quelli qualitativi, tenuto conto del'ampia gamma di prodotti che la nostra industria pone sul mercato.
La prima visita, che si è svolta giovedì 26 luglio a Gariga di Podenzano, nell'ambito di "Tomato world in campo", ha visto la partecipazione di un nutrito pubblico che vantava la presenza anche di alcune delegazioni estere che si trovavano a Piacenza in occasione della manifestazione.
Le altre tre visite si sono svolte, rispettivamente a S.Pancrazio (PR), Gariga di Podenzano (PC) e a Longastrino (FE), raggiungendo un centinaio di presenze, tra tecnici di ditte sementiere, rappresentanti delle associazioni dei produttori, delle industrie di trasformazione e privati.
In linea generale si è evidenziato come 'andamento stagionale caldo e siccitoso abbia influito talvolta sulle capacità  produttive e sul colore.
Nel'insieme delle prove, si sono avuti giudizi positivi per le varietà  di I° livello Barone Rosso, ES1867, ISI25611, ISI26761, NPT78 e Lampo, a cui si sono aggiunte varietà  che hanno presentato diversità  di comportamento a seconda delle diverse località .
Le varietà  di II° livello, invece, hanno mostrato tutte un buon comportamento sia vegetativo che sanitario. per una più approfondita valutazione, però, sarà  necessario attendere i dati produttivi e i risultati delle analisi di laboratorio.

Visita guidata Difesa Lattuga dalla fusariosi

Visita guidata Lattuga in pieno campo (ciclo estivo)

Visita guidata Prove difesa susino

Visita guidata Prove difesa vite

Visita guidata Prove difesa pesco

Nella giornata di Martedì 10 luglio si è svolta a Saiano di Cesena la visita guidata organizzata dal Crpv ad una prova sperimentale su pesco (varietà venus) relativa ad uno studio sul nerume delle drupacee.
Alla presenza dei Coordinatori Provinciali di lotta guidata, del Servizio Fitosanitario Regionale ed altri tecnici, è stata fatta la sintesi dei risultati di quattro anni di esperienze su Clamidosporium carpophilum svolte nell'ambito del progetto 'Crpv - Sat frutticole'.
La presentazione si è svolta a cura di G. Ceredi (Apofruit-Italia) che, insieme a F. Franceschelli, (Astra-Innovazione e Sviluppo) e con la collaborazione dell'Università del Sacro Cuore di Piacenza, stanno conducendo la sperimentazione oggetto della visita.
L'obiettivo della prova è quello di approfondire alcuni aspetti sull'epidemiologia del patogeno, come ad esempio la fase di sporulazione, e sull'individuazione dell'epoca ottimale di intervento fitosanitario, anche in relazione alle piogge.
Pur essendo già noto che la proliferazione conidica si verifica a partire dalla fase fenologica di 'scamiciatura', resta infatti da chiarire quale sia il periodo di sensibilità della pianta al patogeno.
L'esito delle prove di Cesena ha confermato, al pari di quelle effettuate negli ultimi anni, che lo zolfo rimane la sostanza attiva più efficace nel contenimento delle infezioni di C. carpophilum.

Visita guidata Prove difesa pesco

Visita guidata Cereali, Ortaggi e Frutta antichi

Giovedì 5 luglio si è tenuta, presso l'Azienda Agraria Sperimentale 'Stuard' una visita guidata al campo catalogo di cereali autunno-vernini storici ed alle collezioni di ortaggi e frutta antichi.
Nel corso dell'iniziativa è stato possibile portare materiale per il riconoscimento. Cristina Piazza, dell'Azienda Agraria Sperimentale 'Stuard', dopo una breve presentazione del Progetto di 'Valorizzazione della filiera del pane di montagna' è passata ad illustrare il campo catalogo di cereali storici. Al suo interno è stato possibile esaminare non solo numerose varietà di grano tenero e duro, ma anche altre specie quali farro monococco, farro dicocco, spelta, Triticum polonicum, kamut e diverse sottospecie di Triticum turgidum. Tra i grani teneri storici da annoverare diverse varietà selezionate da Strampelli all'inizio del novecento quali Carlotta Strampelli, Ardito, Mentana, Villa Glori, Terminillo. Interessanti anche alcune popolazioni locali quali Gentilrosso e Risciola. Da ricordare anche Autonomia B, Inallettabile 1 e 2 e Marzuolo.
Successivamente, sempre presso l'Azienda 'Stuard', si è passati alla visita del campo catalogo di ortaggi storici ritrovati in Provincia di Parma. Da annoverare diverse varietà locali di pomodoro, zucca, melone e anguria.
Prima del trasferimento presso l'I.T.A.S. Bocchialini di Parma per la visita ai campi di frutta antichi, a conclusione delle visite ai cereali e agli ortaggi è stato possibile assaggiare diverse varietà locali di mele, pere e susine ed il pane preparato nell'ambito del Progetto di valorizzazione sopra citato.

Visita guidata Cereali, Ortaggi e Frutta antichi

Visita guidata Ciliegio

Visita guidata Cereali autunno-vernini in coltura biologica

Questo sito utilizza cookie per ottimizzare l'esperienza di navigazione dei visitatori. Clicca ok per continuare a fruire dei contenuti di crpv.it ai sensi del dlgs 69/2012 e 70/2012. Più informazioni? Clicca qui.